Svizzera, bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull’estero solide come non mai

Anche il terzo trimestre 2021 ha dimostrato la solidità economica della Svizzera nei confronti dell’estero, sia dal punto di vista della bilancia dei pagamenti che da quello della posizione patrimoniale.

Nel comunicato a chiosa della bilancia dei pagamenti rilasciato dalla Banca Nazionale Svizzera (BNS), si legge infatti che l’eccedenza a livello di conto corrente è arrivata a ben 24 miliardi di CHF. Si tratta di 10 miliardi in più rispetto al terzo trimestre del 2020 e il valore più alto mai raggiunto dal 1985, anno di inizio registrazione di queste statistiche.

A giocare un ruolo cruciale per questo risultato record è stato il surplus nell’interscambio di merci, a cui hanno contribuito il classico scambio di merci, quello di oro non monetario e il commercio in transito. Dall’altra parte i redditi primari registrano un deficit dovuto all’andamento dei redditi da capitale negli investimenti diretti, anche se il comunicato della BNS evidenzia come questo trend negativo si sia notevolmente ridotto rispetto ai quarter precedenti.

Grafico dell'andamento del conto corrente svizzero nel q3 2021

La posizione patrimoniale netta sull’estero nel periodo in esame ha mostrato una posizione altrettanto solida, crescendo di 27 miliardi a 847 miliardi totali. Questo trend positivo è stato causato da una crescita delle attività ben più forte di quella delle passività: l’attivo è aumentato di 77 miliardi per 5659 miliardi di franchi totali, mentre il passivo è cresciuto di 50 miliardi a 4813 miliardi di franchi totali.

Grafico della posizione patrimoniale netta q3 2021 svizzera

In questo caso sono state le transazioni iscritte nel conto finanziario a “spingere” il valore verso l’alto, mentre poco hanno influito gli effetti di cambio e prezzo.

La bilancia dei pagamenti è un documento statistico-contabile che si occupa di registrare lo scambio con l’estero di beni e servizi, redditi primari (flussi transfrontalieri di redditi e capitale), redditi secondari (trasferimenti correnti), trasferimenti in conto capitale e movimenti di capitali (conto finanziario). La bilancia dei pagamenti e il suo andamento sono utili per capire la posizione economica di una nazione nei confronti di altre nazioni.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della BNS.