Termometro CHF/EUR – 15.02.2021

Il “Termometro CHF/EUR” ha come obbiettivo informare la clientela di CambiaValute.ch in merito all’andamento del cambio CHF/EUR, fornendo un’analisi del tasso di cambio e dei possibili mutamenti dello stesso.
Di seguito riportiamo il grafico del cambio CHF/EUR dal 15 dicembre 2019 al 15 dicembre 2020. Per i lavoratori stranieri in Svizzera, maggiore è il valore di CHF/EUR, maggiore è il potere d’acquisto in Europa.

Andamento CHF/EUR al 15 febbraio 2021

Ad un mese da oggi, il cammino del tasso CHF/EUR è stato caratterizzato da un iniziale fase di forza, picco massimo registrato in data 18 gennaio 2021 pari a 0.9313, seguita poi da una fase di debolezza culminata il giorno 8 febbraio 2021, a un livello pari a 0.9216.

A seguito del minino registrato nel mese di rilevazione, è ricominciata una fase rialzista del tasso CHF/EUR.

Il movimento altalenante del franco svizzero è dovuto alla condizione di generale incertezza nelle maggiori economie mondiali, seppur i dati macroeconomici indichino un clima di maggior ottimismo rispetto al recente passato.

In termini globali, la produzione industriale è tornata sui livelli pre-pandemia (sospinta soprattutto dai paesi dell’area economica europea e dalla Cina). I dati riguardo la crescita economica dei diversi paesi nel periodo pandemico sono stati tutti rivisti in positivo ed esistono grandi aspettative circa un allentamento delle restrizioni imposte dai diversi stati, in virtù del crescente numero di vaccinati control il Covid-19.

Per quanto riguarda la Svizzera, nel mese di gennaio 2021 l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è aumentato dello 0,1% rispetto al mese precedente. I maggiori incrementi si sono registrati sui prezzi di: pernottamenti in albergo, dei carburanti, delle automobili d’occasione.

Il tasso di interesse guida della BNS rimane negativo (confermato allo -0.75%). In tale contesto, l’azione della Banca Centrale Svizzera rimane fondamentale al fine di scongiurare un eccessivo apprezzamento del franco svizzero. Ci aspettiamo che il tasso CHF/EUR segua un andamento altalenante ancora per qualche tempo.

Calendario Macroeconomico riguardo il tasso CHF/EUR

Di seguito, segnaliamo i principali eventi e rilevazioni d’importanza macroeconomica, programmati nei sette giorni successi a partire dalla data della presente analisi:

  • 17.02.2021. Decisioni di politica monetaria della Banca Centrale Europea – EU: La dichiarazione delle decisioni prese dalla BCE riguardo la continuazione del programma di acquisto di titoli di stato e le osservazioni sulle condizioni economiche della zona euro.

La società ELP SA è un intermediario finanziario autorizzato. Tutti gli intermediari finanziari con sede in Svizzera devono affiliarsi ad un organismo di autodisciplina o richiedere all’autorità di controllo un’autorizzazione per l’esercizio della loro attività. La ELP SA è affiliata presso l’OAD PolyReg. PolyReg è un’associazione riconosciuta dalla Confederazione Svizzera quale organismo di autodisciplina (OAD) ai sensi dell’art. 24 della Legge sul riciclaggio di denaro (LRD). L’associazione adempie i compiti legali di sorveglianza e di controllo nei confronti dei suoi affiliati in base al proprio regolamento e sottostà alla sorveglianza dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA. La ELP SA inoltre dispone, nella figura del Signor Pietro Aulisio, della patente di fiduciario finanziario in base alla Legge sull’esercizio delle professioni di fiduciario (LFid). La società è titolare di una polizza assicurativa per la responsabilità civile professionale con copertura dei potenziali danni patrimoniali fino ad un milione di Franchi Svizzeri.

Per favore, prima di utilizzare il sito, leggi il Disclaimer. Se utilizzi il nostro sito ed il nostro servizio devi accettare il Disclaimer.