Termometro CHF/EUR – 15.06.2021

Il “Termometro CHF/EUR” ha come obbiettivo informare la clientela di CambiaValute.ch in merito all’andamento del cambio CHF/EUR, fornendo un’analisi del tasso di cambio e dei possibili mutamenti dello stesso.
Di seguito riportiamo il grafico del cambio CHF/EUR dal 15 giugno 2020 al 15 giugno 2021. Per i lavoratori stranieri in Svizzera, maggiore è il valore di CHF/EUR, maggiore è il potere d’acquisto in Europa.

Andamento CHF-EUR giugno 2021 a giugno 2021

Fonte grafico: Yahoo Finance 

Alla chiusura delle contrattazioni del 14.06.2021, il tasso CHF/EUR si attestava sul livello di 0.9165. L’apertura odierna ha fatto registrare il prezzo di 0.9172. Osservando più nel dettaglio il mese appena trascorso, si può affermare che l’andamento del tasso CHF/EUR sia divenuto nettamente rialzista all’inizio del mese di giugno 2021.

L’economia globale, secondo recenti stime OCSE e di altri stimati enti elvetici, è attesa in rialzo del 5.8% quest’anno.

Le maggiori differenze fra i diversi paesi, in termini di velocità ed ampiezza della ripresa economica, sono dovute all’efficacia delle politiche di sostegno a lavoratori ed imprese messe in campo da ciascun paese e dal grado di incidenza di particolari settori industriali sul PIL (ad esempio il turismo per il sud Europa). La ripresa del commercio internazionale ha avvantaggiato i paesi fortemente coinvolti nelle catene di valore, in particolare di prodotti farmaceutici, materiale medico ed informatico.

Per quanto riguarda la Svizzera, nel mese di marzo 2021 l’indice dei prezzi alla produzione (IPP) è aumentato dello 0,8% rispetto al mese precedente. I maggiori incrementi si sono registrati sui prezzi di: prodotti chimici, articoli di gomma e materie plastiche, i metalli e semilavorati in metallo e i prodotti farmaceutici. Il tasso di interesse guida della BNS rimane negativo (confermato allo -0.75%).
In tale contesto, l’azione della Banca Centrale Svizzera rimane fondamentale.

Le nostre aspettative circa l’andamento del tasso CHF/EUR sono neutrali/rialziste.

Calendario Macroeconomico riguardo il tasso CHF/EUR

Di seguito, segnaliamo i principali eventi e rilevazioni d’importanza macroeconomica, programmati nei sette giorni successi a partire dalla data della presente analisi:

  • 06.2021. Decisione sul tasso d’interesse – BNS – CHE: Un incremento del tasso d’interesse di riferimento può innalzare significativamente la domanda di valuta e quindi favorire un apprezzamento della stessa, in questo caso del franco svizzero
  • 06.2021. Indice dei prezzi al consumo (IPC) annuale – EU: L’indice IPC misura il cambiamento dei prezzi dal punto di vista del consumatore. Un incremento del valore previsto (+1.9%) viene interpretato come un segnale positivo per l’euro

La società ELP SA è un intermediario finanziario autorizzato. Tutti gli intermediari finanziari con sede in Svizzera devono affiliarsi ad un organismo di autodisciplina o richiedere all’autorità di controllo un’autorizzazione per l’esercizio della loro attività. La ELP SA è affiliata presso l’OAD PolyReg. PolyReg è un’associazione riconosciuta dalla Confederazione Svizzera quale organismo di autodisciplina (OAD) ai sensi dell’art. 24 della Legge sul riciclaggio di denaro (LRD). L’associazione adempie i compiti legali di sorveglianza e di controllo nei confronti dei suoi affiliati in base al proprio regolamento e sottostà alla sorveglianza dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA. La ELP SA inoltre dispone, nella figura del Signor Pietro Aulisio, della patente di fiduciario finanziario in base alla Legge sull’esercizio delle professioni di fiduciario (LFid). La società è titolare di una polizza assicurativa per la responsabilità civile professionale con copertura dei potenziali danni patrimoniali fino ad un milione di Franchi Svizzeri.

Per favore, prima di utilizzare il sito, leggi il Disclaimer. Se utilizzi il nostro sito ed il nostro servizio devi accettare il Disclaimer.