BNS in perdita nel primo semestre 2022

Il primo semestre del 2022 non è stato dei più rosei per la Banca Nazionale Svizzera: l’istituto, infatti, ha annunciato con un comunicato ufficiale una perdita al 30 giugno pari a 95,2 miliardi di franchi. Il principale motivo della perdiata è da ricercare nelle posizioni in valuta estera, che hanno portato 94,7 miliardi di franchi […]

Leggi ora

UBS, le previsioni sui tassi d’interesse

L’aumento dei tassi di interesse di 0,5 punti percentuali messo recentemente in atto dalla Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha portato l’indice a -0,25% e ha un po’ sorpreso il mondo finanziario mondiale: prima della mossa della BNS, infatti, ci si attendeva un rialzo da parte della Banca Centrale Europea (BCE) a luglio 2022. La BNS […]

Leggi ora

Cresce il PIL svizzero, anche nel 2022

Il PIL svizzero continua a salire e si dimostra in costante crescita anche nel primo trimestre del 2022. Come si legge nel report della SECO (Segreteria di Stato dell’economia) diffuso pochi giorni fa, infatti, l’economia elvetica ha registrato un +0,5% dall’inizio dell’anno, continuando il trend positivo dell’ultimo trimestre del 2021, chiuso con un +0,2%. A […]

Leggi ora

Il Franco svizzero: un bene rifugio solido e stabile

Il Franco svizzero è da sempre un bene rifugio: la moneta elvetica, infatti, vive di trend in cui attira notevoli investimenti ad altri in cui questi investimenti si attenuano, senza mai però fermarsi o andare in negativo. Questo perché il Franco è lo specchio della solidità e stabilità della Svizzera stessa che, con politiche monetarie […]

Leggi ora

Peggiora la sfiducia dei consumatori verso il futuro

Secondo i consumatori svizzeri, il futuro dell’economia rossocrociata non è per nulla roseo. Almeno, per quanto tocca direttamente le loro tasche. Nonostante l’andamento delle finanze elvetiche – soprattutto relativamente all’export – sia in notevole aumento, un sondaggio commissionato dalla SECO (Segreteria di Stato dell’economia) nello scorso mese di aprile ha evidenziato come sia diffuso un […]

Leggi ora

Export svizzero e Stati Uniti, un matrimonio perfetto

La Germania, dopo 70 anni, non è più il principale mercato di esportazione per la Svizzera. Ad accaparrarsi il primato sono stati gli Stati Uniti d’America, che nel 2021 sono cresciuti fino al livello record di 47 miliardi di franchi. A rivelarlo è uno studio dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (Udsc) […]

Leggi ora

Una nuova associazione per la cybersecurity finanziaria in Svizzera

È nato il 5 aprile 2022 a Zurigo il nuovo Centro svizzero per la cybersicurezza nel settore finanziario, in inglese “Swiss Financial Sector Cyber Security Centre” (Swiss FS-CSC). La nuova organizzazione è attiva contro le minacce che viaggiano sulla Rete o per far fronte ai cyber-attacchi rivolti sempre più verso le istituzioni finanziarie elvetiche, che […]

Leggi ora

Bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull’estero della Svizzera sempre più solide

Il quarto trimestre 2021 chiude un 2021 in cui la Svizzera ha potuto contare su una posizione patrimoniale sull’estero molto solida, con una bilancia dei pagamenti sempre in attivo e in crescita. L’ultimo comunicato stampa diffuso dalla Banca Nazionale Svizzera (BNS), parla di un avanzo di conto corrente per il 2021 pari a ben 69 […]

Leggi ora

Il settore chimico-farmaceutico spinge l’export elvetico

L’export svizzero a febbraio 2022 mostra una decisa inversione di tendenza, mettendo a segno un balzo in avanti del 15,4% rispetto a gennaio e esportando beni pari a oltre 24 milioni di franchi. È un segnale importante che arriva dopo due mesi in negativo (gennaio con un -3,4% e dicembre 2021 con un -2,1%), mentre l’import […]

Leggi ora

Un nuovo strumento per la stabilità del settore finanziario elvetico

La Svizzera si prepara a varare un nuovo strumento finalizzato a sostenere il settore bancario: il Public Liquidity Backstop. Questa nuova misura ha visto nascere i suoi primi parametri fondamentali durante la seduta del Consiglio federale dell’11 marzo 2022 e la stesura di un primo progetto di attuazione è stata affidata al Dipartimento federale delle […]

Leggi ora

BNS, proposta di riattivazione del cuscinetto di capitale anticiclico settoriale

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha chiesto e ottenuto dal Consiglio federale la riattivazione del cuscinetto anticiclico settoriale di capitale al 2,5%. La proposta dell’istituto elvetico è arrivata al Consiglio dopo la consultazione con l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA): il 26 gennaio 2022 tale proposta è stata accolta e i nuovi requisiti […]

Leggi ora

Tassi di interesse 2022: attesi rialzi, ma non in Svizzera

Nel 2022, le previsioni sui tassi di interesse sono concordi: arriveranno diversi aumenti, un po’ ovunque. La decisione è già stata presa in Gran Bretagna, che ha ritoccato i tassi già alla fine dell’anno scorso. Nell’anno in corso, invece, è stata la Polonia ad aprire le danze, alzando i tassi guida fino al 2,25%. La […]

Leggi ora

Utile a 26 mld per la BNS nel 2021: le cifre

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha diffuso un comunicato ufficiale dove svela le prime cifre relative all’anno di esercizio 2021. Si tratta di dati provvisori, ovviamente, tuttavia le previsioni sono piuttosto rosee. L’utile di esercizio atteso sulle posizioni in valuta estera, infatti, ammonterebbe a ben 26 miliardi di franchi, mentre sull’oro si registra una minusvalenza […]

Leggi ora

Svizzera, bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull’estero solide come non mai

Anche il terzo trimestre 2021 ha dimostrato la solidità economica della Svizzera nei confronti dell’estero, sia dal punto di vista della bilancia dei pagamenti che da quello della posizione patrimoniale. Nel comunicato a chiosa della bilancia dei pagamenti rilasciato dalla Banca Nazionale Svizzera (BNS), si legge infatti che l’eccedenza a livello di conto corrente è […]

Leggi ora

BNS, no al fondo sovrano proposto da alcuni economisti

La Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha accumulato negli ultimi 10 anni un “tesoretto” di circa 1000 miliardi di franchi in valuta estera, frutto delle scelte monetarie dell’istituto per evitare un eccessivo rafforzamento della moneta elvetica, e degli economisti hanno avuto un’idea su come sfruttarlo: istituire un fondo sovrano. Con tale fondo, argomentano gli esperti, si […]

Leggi ora

Il settore finanziario, faro dell’economia svizzera

Che il settore finanziario fosse un pilastro dell’economia svizzera era cosa nota, ma se consideriamo le ultime cifre diffuse dall’istituto di ricerca BAK Economics l’impatto acquista un’importanza ancora maggiore. Secondo lo studio, commissionato dall’Associazione svizzera dei banchieri (ASB) e dall’associazione svizzera d’assicurazioni (ASA), le attività finanziarie hanno generato nel 2020 quasi 96 miliardi di franchi […]

Leggi ora

Aumentano i frontalieri in Svizzera a fine settembre 2021

Cresce il numero di lavoratori frontalieri che ogni giorno attraversa il confine per venire a lavorare in Svizzera. Lo rivelano i dati ufficiali diffusi dall’Ufficio federale di statistica (UST) a inizio novembre. In particolare, il numero di possessori di un permesso G è salito del 3,1% nel terzo trimestre 2021 (luglio, agosto e settembre dell’anno […]

Leggi ora

Terzo trimestre 2021 da record per l’export svizzero

Vola il commercio estero elvetico nel terzo trimestre del 2021: +3,7%, pari a 63,2 miliardi di CHF. Bene anche l’import e la bilancia commerciale: leggi i dati ufficiali diffusi dalla Confederazione.

Leggi ora

Termometro CHF/EUR – 15.10.2021

Il tasso di cambio CHF/EUR, al 15.10.2021 prosegue un trend rialzista iniziato a fine settembre 2021. All’apertura del 15 ottobre 2021, il tasso CHF/EUR fa segnare un rialzo del 1.45%. Di seguito riportiamo il grafico del cambio CHF/EUR dal 15 settembre 2021 al 15 ottobre 2021. Alla chiusura delle contrattazioni del 14.10.2021, il tasso CHF/EUR […]

Leggi ora

Bilancia dei pagamenti, eccedenza a quasi 11 miliardi di franchi nel 2° trimestre 2021

Qual è la situazione patrimoniale della Svizzera nei confronti dell’estero? A dircelo è la bilancia dei pagamenti, ovvero un documento statistico-contabile che misura la natura, la portata e l’andamento delle transazioni economiche tra la Svizzera e l’estero. Il documento tiene conto dello scambio di beni e servizi, redditi primari (flussi transfrontalieri di redditi legati a […]

Leggi ora